HomeContattaciForum di discussione English Version

Martedi 28 agosto 07
ore 18.30
Mondadori Multicenter
Piazza del Duomo 1 - Milano: Presentazione del libro  di Pixie La Rouge “Amateci cosi’, manuale di seduzione con 40 ricette di fascino” Sperling & kupfer editori

Libro: è uscito il nuovo libro di Pixie La Rouge dal titolo "Amateci così" Manuale di seduzione con 40 ricette di fascino...

Libro: è in uscita un nuovo libro di Pixie La Rouge dal titolo "Amateci così, Manuale di seduzione con 40 ricette di fascino

Teatro:
dal 5 al 17 Giugno Egidia Bruno in “La Mascula” di Egidia Bruno e Enzo Jannacci per la regia di Enzo Jannacci...


Il Teatro Franco Parenti, presenta! Pixie La Rouge propone in modo semiserio e a tratti spettacolare un ciclo di incontri sul tema della Seduzione...
 

ARCHIVIO NEWS


 
Corsi di Media Education Corsi di Comunicazione
 


12 anni di corsi, di Sex-appeal, fascino, comunicazione

Si può imparare ad avere fascino ? Io credo di sì.
Ognuno di noi ha la capacità di trasformarsi, di riscoprirsi. Ognuno può calarsi in quello che io chiamo “personaggio spettacolare”: quell'identità che rappresenta la nostra aspirazione, quello che vorremmo essere, quello che sentiamo di essere anche in parte. Nelle mie lezioni ho cercato di guidare i miei “allievi” a riconoscere il proprio “folletto”…


Paolo lanz /Pixie La Rouge®


Paolo lanz /Pixie La Rouge®


Si può insegnare ad avere fascino?
La mia risposta è in questi due ritratti che ha eseguito Paolo Lanz: ma come? Non mi riconoscete? Sono sempre io!!

Qualche nota informativa. I corsi:

“A Scuola di Sex-Appeal”
Questo corso, in molteplici edizioni a partire dal 1988 si è svolto in palestre, a porte chiuse, prevalentemente per una durata di dieci ore nei fine settimana, rivolto solo a donne.

Volto a far riscoprire il proprio fascino con una forte connotazione di divertimento e un grande ruolo del gruppo. E' stato il primo corso di questo genere fatto in Italia. Nuovo anche per l'Europa (se n'è parlato anche oltre i confini nazionali) e per il quale ho depositato un brevetto. Ultra-segnalato dai media è stato il mio “biglietto da visita”. Forse ora  rappresenta un'eredità un po' ingombrante. Ma è pur sempre “il primo figlio”, ”l'idea”, “il primo cent di Paperone”…

Talvolta ho portato questa iniziativa “a domicilio”, a gruppi di ragazze che si erano diligentemente organizzate, abbinando il minicorso a uno spettacolo di intrattenimento finale. Alla fine dello stage conferisco un Diploma alle partecipanti! Divertimento assicurato per chi vuole forzare, anche solo di un po', i propri limiti. Ora solo su richiesta con un gruppo minimo di persone pre-iscritte in luoghi da concordare.

“A Scuola di Fascino”
E' un corso rivolto a donne che ho cominciato a portare in contesti più aperti: il punto vendita, i comuni, i centri culturali.

E' un corso per gruppi in cui è prevista una parte teorica e una pratica. Alcuni argomenti trattati sono sviluppati nel mio libro.

Una riflessione sullo star-system e sui segreti delle dive del passato fa da preambolo a esercitazioni personalizzate e applicabili nella vita di tutti i giorni (portamento, uso dello sguardo…) Pezzo forte del corso la seduzione con gli oggetti della casa: anche tra le mura domestiche si può avere fascino. Brevi simulazioni di autopresentazione. Diploma e ricette. Utile e divertente.

A volte mi avvalgo della collaborazione di esperti.

Io stessa ho collaborato per un corso simile con lo staff di Diego Dalla Palma.

“Lezione Conferenza”
E' una soluzione agile che è stata proposta in centri commerciali e negozi (prevalentemente nel settore dedicato all'abbigliamento o al benessere).

Le necessità tecniche sono molto importanti: bisogna approntare un corner dotandolo di un monitor con videoregistratore, un “tavolo della presidenza”, un impianto voce e CD, delle sedie che possano essere facilmente spostate.

Gli avventori del punto vendita “incappano” nell'iniziativa durante il loro shopping senza la necessità di doversi iscrivere a un vero e proprio corso. La sfida sta proprio nel lasciarsi coinvolgere dalla “maestra”. La lezione  viene ripetuta in più momenti intervallati da break durante un arco di due ore e mezza/tre.

Può prevedere anche la promozione del libro o viceversa il libro come gadget per iniziative di promozione.